Rapsodia di Zurigo II. Novembre

 

A new ebook, in italian for the moment, very soon in english. A sensual story. A city. Memories and sex always present. A form of intense emotion always nearby. You can download it here

 

Mi basterebbe la linea del viso/ accarezzarti lo sguardo anche per poco/ poterti dire quanto somiglia alla morte la tua assenza/ Roberto Carifi … … Questa frammento di splendida poesia è il preludio. Segue una storia. D’amore, sensualità, rimpianto. Una storia che si dipana, musicale e carezzevole, erotica e delicata, a volte pare che non accada nulla. La Duras diceva che si può raccontare una storia o “l’assenza di una storia”. C’è molta Duras e molta Francia in questa narrazione,sull’intimità, sul ricordo di un fasto carnale condiviso, un amore che poteva deragliare, forse era il suo destino. O no, chissà. Chi li sa, i finali.La città a novembre non fa rima con malinconia, ma con pelle. Pelle che sente, pelle che una volta ha “ricevuto” un dono di completezza e non può,in alcun modo dimenticare. Una donna che, dal dolore e dal piacere, nel ricordo che si fa crepuscolo dolce, accettazione e vero amore impara. Una nuova consapevolezza. Nel luogo al quale,per tante ragioni, decide di rimanere fedele.

Dowload e preview qui

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: