Frammenti della notte a credito di Ianus Pravo

Frammenti. Aforismi Il mio regno non è di questi cieli. Né d’altri. Nel mio regno non c’è regno e, soprattutto, non ci sono io. Ama il tuo prossimo come te stesso.C’è qualcosa di più egocentrico? Nel porno chi tocca crea un contatto che è simultaneamente distanza, perché non trattiene. Citazioni colte e richiami in ogni riga, fluidi organici che scivolano fra le parole. Amarsi, odiarsi. ScriverSi e scrivere come dannazione perpetua. O come catarsi. Tasselli. Un puzzle che si fa narrazione. Qualcosa di unico. Che non lascia più nella stessa posizione di prima. Ianus Pravo è nato, suo malgrado, e vive, suo malgrado. Egli è unico, quindi è uno di troppo. Non vuole amare, perché chi vuole amare ciò che fa non è amare, ma volere. Vive, suo malgrado, nella folle idea che non è ancora tardi per morire a vent’anni. Ha pubblicato i libri di poesia Mudrà (AM Edizioni Marotta, 2004), Nostra Signora d’Auschwitz (Azimut, 2007), e, insieme a Leopoldo María Panero, Senz’arma che dia carne all’imperium (Società Editrice Fiorentina, 2011). Ha tradotto dallo spagnolo Narciso nell’accordo estremo dei flauti (Azimut 2005) e Dal manicomio di Mondragón (Azimut 2007), di Leopoldo María Panero. Sempre di L. M. Panero, ha curato e tradotto, insieme a Sebastiano Gatto, Peter Pan non è che un nome , poesie scelte 1970-2009 (Il Ponte del Sale, 2011). Ha curato la traduzione in castigliano dei Canti Orfici di Dino Campana (Ediciones Caracol Nocturno, 1999). Nel 2012 ha pubblicato l’ebook Moleskine dell’errore per Errant Editions
 
Si può scaricare qui e lo trovate in tutti gli store on line

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: