“Del Vizio, La Bellezza”.Di Ferdinando Pastori. I’eBook- trailer d’autore e altre variabili.

 

 

COVER PASTORI“Alle tue spalle, leggeri come carezze di madre che rimbocca le coperte, i tuoi quadri ti osservano. Gli ultimi nati. I nati per ultimi. A volte indulgenti e benevoli, mentre in altre occasioni paiono rimproverarti. Puntare il dito e. Condannarti.”

Un racconto breve che lascia senza fiato, di una bellezza che rimane, un racconto 2012, che ma si possono modificare a piacere i numeri dell’anno in cui è uscito, perché la narrativa di Ferdinando Pastori non ha scadenza, ha solo modi. Modi di compiuta perfezione non indulgente. Scrittura con difficili somiglianze.. Che sconvolge. Arte. Desiderio. Il vizio e la perfezione del linguaggio che non è compiacente, non ammicca al lettore, lo circonda, lo segna e non consente vie di fuga. Ferdinando Pastori è nato a Galliate nel 1968. Ha pubblicato Piccole storie di nessuno (2003 sec. ed. 2012); No way out (2004); Vanishing Point (2005); Euthanasia (2006), Nero imperfetto (2011).

Proprio ieri, su questo testo, in uno dei suoi fulminanti “frammenti perfetti di malessere, letteratura, dolore e ironia “, su Facebook, ( chiamarli stati sarebbe non avere capito nulla)lo scrittore Giuseppe Foderaro ha scritto :

“Voletevi bene, leggete questo piccolo capolavoro. Come se non ci fosse stato un ieri.”

Mi ha colpito, come mi ha colpito scoprire l’eBook trailer d’autore.

E mi ha fatto pensare alle storie. Senza tempo e con la precisa consapevolezza del nostro tempo implacabile con gli ultimi nati, i nati ultimi, i senza-fissa- dimora in tanti modi, chi sceglie di analizzare, leggere e capire dalla parte dei selciati, dei marciapiedi, dei fondi di bicchiere, del dolore, e della sublime bellezza dell’oscenità e del Vizio, appunto.

Così, ve lo riproponiamo. Perché un progetto “errante” porta con se, le storie belle che trova durante il viaggio che non cessa mai, e ve lo riproponiamo con l’eBook trailer d’autore, ( scoperta e sorpresa) il frammento di uno scrittore come Foderaro che ci piace molto, e il link dove scaricarlo,  ma va bene uno dei tanti store, qui   o altrove, non perdetelo, ve lo consiglio.

1 commento

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: