archivio

abisso

Beth J Anderson CoverOggi, incontro a Montecarlo con Beth J. Anderson e il suo agente per l’Europa. Visioneremo la traduzione del suo romanzo, previsto in uscita i primi di maggio. Presto proporremmo, per farvi conoscere meglio Beth Anderson, qualche estratto dal suo romanzo precedente e qualche scrittura inedita, insieme a un’intervista tutt  Errant Editions e il suo Passion Project,  tutta la passione del mondo.

Annunci

gennaio 2014 classioficaNon è una sorpresa, ha continuato ad ottenere un gradimento costante, ma questo dolente romanzo di Francesca Mazzucato è nella classifica dei romanzi più scaricati su Ultima Books di oggi, 2 gennaio 2014 e noi lo riteniamo particolarmente augurale per i nostri progetti, per quello che fino ad ora ha contrassegnato il nostro percorso, per le nostre proposte in cui crediamo. C’è un board Pinterest dedicato a 24 ore e a Corpo infranto, a cui 24 ore è, in qualche modo collegato e c’è una storia, di passione dolorosa, di passione che fa talmente male che si crede di non riuscire a superare il distacco, l’assenza.
Le parole adatte, per raccontare qualcosa che sta accanto e intorno a 24 ore e a tutto lo spirito del nostro “Passion project” , forse possono essere queste di Nora Gaspard. E, con questo, riprendiamo.

 

J’ai voyagé des lunes, comme toi. J’ai aimé, fort, pleinement, avec la joie des matins et les nuits trop rares. J’ai joui l’après-midi dans des lits, et dans des trains de nuit. J’ai joui d’amour, j’ai joui lubrique. J’ai joui riante et désirée, blafarde, enceinte et maladroite. J’ai joui la vie entière, j’ai aimé aux rives de la mort. Il y avait de la moiteur, du désir à être, le salin des marées.

Au cœur, le vide, tu vois. Fracasser les armures, et perdre la foi.

Logo progetto FeuilettonL’avevamo annunciato, era solo rimandato, ora è ufficialmente partito.

Lo trovate qui  dove è descritto il progetto antologico a cui sono chiamati a partecipare i lettori che lo desiderano, lasciandosi ispirare da un capitolo dell’ Autobiografia Scandalosamente pura, e scrivendo un racconto a loro volta da inviare a

passionisenzascampo@gmail.com

 

desi_logo_vectorizedIl primo capitolo del romanzo a puntate lo trovate qui, non mancheranno colpi di scena, momenti molto hot, una progressiva e costante messa a nudo come l’autrice ci ha abituato fino ad oggi.

Il prossimo capitolo verrà pubblicato a fine gennaio 2014 ed è un progetto destinato a concludersi a primavera con la pubblicazione del romanzo in formato eBook e dell’antologia con i racconti dei lettori, ispirati da un capitolo, un dettaglio, un personaggio della storia che Francesca Mazzucato narrerà a puntate

Non perdete un capitolo, buona lettura!

 

aclassificadomenicaaclassificaLa nostra ultima uscita ” 24 ore”, apprezzata e gradita dai lettori nelle due piattaforme dove la potete scaricare. Ringraziamo chi segue i nostri progetti, le nostre storie.
24 ore. Appartamento Swiss Star notte si può scaricare qui

Due romanzi. Collegati o sconnessi? Uniti, erotici, divisi, intollerabili, sensuali sconcertanti, dolenti, La parte “rossa” della produzione “Errant” Uno segue l’altro. Il board ne racconterà il puzzle di sussulti, speranze, aspettative, desideri, vertigini. Lo trovate qui

apint mentre “24 ore”, l’ultima uscita di Errant Editions per il progetto Passione,  su Amazon lo trovate qui

24 ore coverLo avevamo annunciato in arrivo e infatti eccolo. Al momento si può scaricare qui, e prestissimo su Amazon nel Kindle store e in molti altri posti. Vi informeremo. Avrà un board su Pinterest e altre cose, e si tratta di un romanzo abbastanza lungo per far male, duro e appassionante, che vi proponiamo a un prezzo promozionale. Per adesso. Perché possiate leggerlo e sentirlo. Sottopelle e sulla pelle.

 

Inizia così


… e ti amerò come la solitudine e l’arsura, ti amerò dimenticando le soglie, fra gli inciampi delle parole, le tracce di mascara, i sussulti mimetici, le confidenze distratte, i rossetti sbavati, i viaggi a sorpresa, ti amerò senza ragionevolezza, distante, anemica, ferita, fra le scatole magiche, i mercati di natale, ti amerò in pezzi, ricordando il tuo viso, i silenzi difficili, la diffidenza e lo slancio, l’energia perduta, le speranze, le voglie insperate, i turbamenti, ti amerò comunque, senza dirlo a nessuno, senza scriverlo se non in quaderni segreti, ti amerò respirandoti in quello che mi resta, la collana di pietre di luna che mi donasti quella sera a Zurigo con la città ai nostri piedi, così bella vista dalla terrazza fredda di quella soffitta, ti amerò ritornando pazza come sono stata, ti amerò nelle escoriazioni rimaste, nei lividi sparsi, nella ferita dell’Olanda, nella paura della fuga, nel profumo del tuo pigiama che mi ero avvolta addosso sanguinando, nella tristezza del rifugio a Parigi, ti amerò nell’impronta sul polso, nel desiderio che non cessa, con la paura del tuo abisso, con il terrore di quello strapiombo, di quell’ombra che ho incontrato e che mi ha fatto male..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: