archivio

Gares/stations

Nice ville coverOggi è uscita una bellissima recensione su questo racconto di Angelo Ricci, uscito nella nostra collana Gare/Stations e davvero molto molto bello. La recensione è di Roberta de Tomi e si può leggere qui

Davvero un grande momento per il nostro vice direttore editoriale, di cui è appena uscito Sette sono i re per l’Officina Marziani di Antonio Tombolini editore. (di che cosa si tratta potete leggerlo qui )

Milano stazione centrale. Di Paolo Melissi

Il progetto dedicato alle stazioni va avanti. Ci sono due eBook di prossima uscita, Paolo Melissi sta lavorando a questo, previsto per la primavera e siamo molto felici perché su Milano e sullo spazio urbano il lavoro di Melissi è un lavoro semplicemente straordinario. Ne parleremo ancora. Per ora, lo annunciamo con piacere. E su Milano, non sarà ovviamente il solo. Altri luoghi-simbolo, altre stazioni,e sulle stesse stazioni un’infinita serie di varianti.
E questo è il tumblr dedicato al progetto Gares/Stations, di cui sono coordinatrici Francesca Mazzucato e Martine Besse.

RICCI24 ore luluNella piattaforma di Lulu.com, prosegue il gradimento per i nostri eBook in formato PDF. Nella sezione Viaggi, Gare de Nice di Angelo Ricci è secondo, nella sezione  Romanzi Rosa, 24 ore è primo. Ringraziamo tutti i nostri lettori, come sempre. Continuate a seguirci, ci saranno novità e sorprese.

Nice ville coverEcco il secondo eBook del progetto – stazioni di Errant Editions. Del nostro progetto stazioni. Un breve e fulminante racconto dove troverete un Ricci inusualmente sensuale, appassionato e appassionante, ma mai veramente lontano dalle sue tematiche che ormai abbiamo imparato a conoscere. Questa breve uscita, piacevolissima da leggere, affascinante,perfetta per occupare lo spazio di un’attesa, mostra ancora una volta come attraverso l’editoria digitale si torni a dare valore al racconto breve, alla storia che si inizia e non si può interrompere. Al momento è scaricabile qui, prossimamente in tutti gli store. Angelo Ricci, nel frattempo, sta proseguento il suo lavoro di completamento della seconda parte della “efferata trilogia” iniziata con “La parte di niente”. 

Lavoro impegnativo, per il quale ha bisogno di tutto il tempo necessario, nel frattempo continua a recensire e a fare interviste e noi, con cui Ricci pubblica da tempo alcuni dei suoi lavori più innovativi, coinvolgenti, ipnotici e follemente contemporanei, seguiamo con molta attenzione e suggeriamo di fare altrettanto,ad esempio leggere questa intervista a Wu Ming 1 ( e tutto il resto)

Qui c’è il tumblr del progetto stazioni .

Da domani questo eBook sarà disponibile anche su Amazon Kindle store.

Buona lettura.

 

Marsiglia DesirStiamo preparandoci a tornare con tante proposte interessanti, e molte iniziative. Procede il nostro progetto dedicato alle stazioni  e cominciato con Lyon. Naturalmente, la prossima sarà Marsiglia, perché è lì che siamo nati, o almeno è nato il nucleo del nostro collettivo “errante” che si è poi allargato comprendendo molte altre realtà, e molti altri luoghi, senza confini, come volevamo, come era nei nostri progetti. Un eBook in italiano e in inglese, che parla di desiderio, o forse “al desiderio” di Francesca Mazzucato e Coralie Besse.
Prossimamente. E poi tutto il resto.
Che vi racconteremo riprendendo un percorso comune.
Che vi racconteremo sperano di ritrovare chi ci segue, chi si aspetta, chi ci legge, sperando di ritrovare proposte e idee

Sapete che potete scrivere a

erranteditions333@gmail.com

 

cover lyonIl primo eBook del nostro progetto sulle stazioni è già disponibile. L’autore è capace di cogliere ritratti minimi, foto e storie, dettagli,. solitudini, vuoti e pieni illusori. Che dire di lui?
Se glielo si chiede si presenta così.

 

Francesco ha quasi 47 anni. Dorme poco, scrive molto, beve troppi caffè. Ama il blu. E’ un venditore di resine sintetiche. Per questa ragione è spesso in viaggio. Per questa ragione vive spesso in hotel. Senza alcuna ragione scrive storie di camere, scatta fotografie, qui: www.effesessantasei.it

La storia è breve, di grande intensità, con l’assaggio di un altro racconto. L’eBook al momento è scaricabile qui, più avanti in altri store on line.

Il progetto del collettivo errante, Gares/Stations ha un suo tumblr a cui teniamo molto, questo. Ci saranno gli eBook, le storie, le storie che cresceranno attorno a ogni eBook, i commenti, le foto, i reportage. Tutto quello che c’è, che nasce o che si inventa accanto e intorno alle stazioni.
Ma ci torneremo.

 

Marsiglia cover 2 desirEd ecco la seconda uscita prevista per Gares/Stations. Il colore rosso del logo, e il sottotitolo / titolo dovrebbero già essere indicativi, noi vogliamo promettere molto e mantenere. Coralie Besse e Francesca Mazzucato scrivono sul desiderio e sulla stazione della “nostra” città, la città dove il collettivo errante ha le sue radici, dove è nato il nostro progetto, e che è, quest’anno capitale europea della cultura. Ma su questo torneremo, naturalmente. Ci sarà un altro omaggio a Marsiglia nel progetto Stazioni, perché Marsiglia è un luogo che si può raccontare in una infinità di modi e, davvero, non si potrà mai dire niente di preciso, non la si potrà mai cogliere davvero, e mai come in questo periodo è una città che muta, che cambia pelle, che disgrega e riaggrega.
Su questo progetto e sugli eBook che comporranno la tessitura del progetto Gares/Stations, esiste un tumblr che riporterà gli eBook, le trame, le storie collaterali, le foto, tutto quello che, come noi pensiamo e crediamo ci sia, intorno e accanto a un’esperienza di lettura che non si conclude certo quando si è terminato .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: