Archivio

Archivi tag: borges

angelo ricciBorges aveva un tumblr di Angelo Ricci, nella versione frammento e preview, è fra i più scaricati in due store, da ieri. Lo segnaliamo, perché non è un testo recentissimo, ma ci piace notare e sottolineare come i contenuti digitali che proponiamo, (alcuni, non tutti) riescano a vivere. Vivono a lungo, compaiono, riappaiono, si uniscono idealmente agli altri, permettendoci un lavoro che è quello che ci sta a cuore: un ideale collegamento tematico, un’esplorazione che non si disperde, ma che collega temi diversi con svolgimenti diversi in un insieme dinamico ma che può ricordare un puzzle. Di spazio, analisi, emozioni, percorsi, e, frammenti, certo.

Oggi, 24 agosto 2012 alcuni dei nostri ebook sono presenti nella top ten degli ebook più scaricati di alcuni store. come si vede da questa immagine. E come potete leggere qui. “Adesso”, il racconto di Angelo Ricci, che ha inaugurato la collana degli Inaspettati /Unexpected è primo nella categoria narrativa del net ebookstore di Mediaworld, secondo della categoria Narrativa il romanzo “Train du rêve”,di Francesca Mazzucato, primo nella categoria Viaggi.

L’ebook di Angelo Ricci “Borges aveva un tumblr” nella versione frammento, è primo, nuovamente, nella categoria Critica Letteraria, e “Trafittura” è riapparso nella classifica della narrativa Erotica. Tutte cose accadute in questi giorni, e ci fanno davvero molto piacere, anche perché le vendite e il gradimento sono confermati anche in molti altri store, e su Amazon.
Ringraziamo i lettori, chi ci segue, chi ci legge, chi sta pian piano scoprendo il nostro mondo errante.

 

(immagine tratta dal Tumblr di Angelo Ricci )

 

L’oggetto digitale di Angelo Ricci “Borges aveva un tumblr” sta riscontrando un notevole successo in termini di download e apprezzamenti nel Kindle store italiano, tedesco, inglese e  negli vari store on line.  Un testo speciale, spudorato, coinvolgente, inciso, anzi ritagliato nelle pieghe del contemporaneo, fra interpolazioni e interferenze. ( lo potete scricare qui  e sono gradite recensioni e commenti).
Angelo Ricci parteciperà al Festival dei blog letterari Klit il  7 e l’8 luglio ( info qui ) e noi come Errant Editions con cui Angelo ha pubblicato “L’ossessione delle parole” che sarà tradotto in inglese in autunno,  il Borges, e ha un nuovo progetto in cantiere di cui, come è logico, non poassiamo anticipare nulla, siamo fieri del successo dell’ebook e seguiremo interessati questa sua partecipazione di cui non mancherà di dare conto, alla sua maniera, cross-mediale, da esploratore di territori digitali in un modo che a noi tutti piace molto. Che ci rappresenta. Che si fa “elemento conturbante e disturbante”,  creatore di mash-up e puzzle critici, senza frontiere e senza  conclusioni, proprio come siamo e ci sentiamo noi di Errant Editions Small Digital Publisher, collettivo nomade, internazionale, che cerca le storie, le  propone, inventa progetti, variabili,  simili a flussi.

Recensioni e segnalazioni  qui, qui qui e in molti altri “altrove” da inseguire e cercare in obliquo, nei social network,  su pinterest,nei vari supporti che si fanno pretesto di scrittura, ipercontemporaneo strumento per il lavoro di Ricci.

Borges aveva un Tumblr (Fragments&Preview Version)

Il nuovo “oggetto digitale” di Angelo Ricci.

Frammento.

L’assaggio di un lavoro più ampio. Che si farà slalom. Percorso intecciato fra colllegamente ipertestuali, tracce e scie narrative, suggestioni, stream. INTERFACCIA

Così introduce- apre le danze, l’autore.  ( Responsabile della promozione digitale per Errant Editions, meglio ancora Pathfinder)

*l’ebook inteso come luogo che attraversa e si fa attraversare dalla rete.* – Mostra testo citato – - Mostra testo citato – Lo spazio apposito che conterrà i dettagli e le tracce di questo “percorso sarà” http://streamborgeserranteditions.tumblr.com/ all’evanescenza di un tutto che si rigenera all’infinito.**** Territori narrativi volutamente sgranati.**** Frammento. Critico e letterario. Un viaggio attraverso la memoria di un passato che vive ogni ora, ogni minuto, ogni secondo nella contemporaneità già (tra)passata.**** Gocce vaporizzate di un sapere forse fin(i)to e (in)finito.**** Segni, orme, impronte per (ri)costruire l’incostruibile.**** Momentanea solidificazione di una narrazione liquida.**** Senza alcuna soluzione di continuità.****

The taste of a larger work. Which you become  slalom. Path between hypertexts, link,  narrative tracks and trails, suggestions, stream.

INTERFACE

download here
Il nuovo “oggetto digitale”di Angelo Ricci è collegato a un tumblr apposito

questoStream Borges, gestito da Errant Editions in diretta e costante collaborazione con l’autore.

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 148 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: